Web: www.furcisiculo.net



Chi Siamo

11/07/2008 16:32

FURCI SICULO.NET non è un giornale, quindi non ha una Redazione. Riportiamo, si, notizie di attualità che riguardano il paese ma il nostro progetto non si limita alla nuda cronaca ma spazia, a 360°, su tutti quelli che sono gli aspetti degni di essere messi in risalto per promuovere l’immagine della comunità furcese nel web.

FURCI SICULO.NET è un mini-portale internet gestito e aggiornato da un gruppo di lavoro , composto da semplici e liberi cittadini, che non ha numero chiuso ma apre le porte a chiunque voglia dare il proprio contributo alla crescita di quest’opera che intende riunire, in un unico contesto di facile consultazione, quanto di più interessante sia possibile reperire sull’enorme bagaglio della nostra centenaria cultura, che rischia di scomparire, per divulgarlo e metterlo a disposizione degli utenti.

FURCI SICULO.NET non opera solo su internet e conta quanto prima di proporre manifestazioni ed iniziative atte a valorizzare non solo il patrimonio socio-culturale ma, anche e soprattutto, aiutare le risorse economiche presenti sul territorio a promuovere la propria immagine dal punto di vista turistico e commerciale.

FURCI SICULO.NET è un progetto giovane rivolto soprattutto ai giovani per stimolarli e coinvolgerli a prendere parte attiva alle vicende del proprio paese. Coinvolgendoli in un contesto nel quale potranno attingere ad un patrimonio di esperienze consolidato dalle nostre tradizioni intendiamo responsabilizzarli e renderli parte integrante di questo progetto.

FURCI SICULO.NET è una iniziativa aperta a tutti e da tutti aspetta ed accetta un contributo.
Ogni più piccolo contributo da parte di ciascuno farà di questa iniziativa il simbolo di un ritrovato interesse, di uno spirito di coesione nuovo che ha come comune denominatore il nostro paese.

Redazione

,

I commenti per questo articolo sono stati chiusi.


Notizie via NewsLetter !

Inserisci sotto il tuo nome e la tua e-mail per accedere e registrarti.

Digital Newsletter

per cancelarti clicca qui ».